Arancia rossa

Sorbetto all’arancia rossa, preparato con il 48% di succo biologico di arancia rossa.

Questo è uno dei tre gusti facenti parte della nostra gamma di sorbetti preparati utilizzando unicamente puro succo 100% biologico di agrumi di Sicilia proveniente dall’azienda agricola Campisi, situata vicino alla meravigliosa città di Siracusa, come prevede la storica tradizione siciliana in merito alla preparazione dei sorbetti. Questa materia prima è garantita all’origine grazie alla tracciabilità e rintraccibilità di filiera.

L'Arancia rossa è coltivata nella parte orientale della Sicilia, tra le province di Catania, Enna e Siracusa, nei territori intorno al vulcano Etna. La natura dei terreni, il clima, le forti escursioni termiche ed il sole, fanno di questo prodotto un esempio unico di elevata qualità e tipicità. Le tre varietà moro, tarocco e sanguinello sono un frutto di stagione, disponibile nel periodo che inizia da metà Dicembre e si conclude a metà Giugno.

È unica e preziosa fondamentalmente per tre motivi e perché ogni prodotto naturale è il risultato del territorio in cui nasce. È prodotta infatti in una pianura collocata tra i 200 e i 300 metri di altitudine, densa di storia e di tradizione con una grande vocazione per la coltura delle Arance rosse. Un territorio unico al mondo, con caratteristiche climatiche esclusive, caldo e soleggiato di giorno, freddo e secco di notte. È il frutto di una terra che non ha paragoni e che le conferisce l’esclusivo colore rosso brillante della polpa e del succo, specchio del vigore e della vitalità dell’Etna. È un vero e proprio regalo della Natura, unica per il gusto, innanzitutto, ma anche per l’energia e la salute che sono racchiuse all’interno dei frutti. Povera di grassi e calorie, ricca di sali minerali e di vitamine, è l’ideale per un’alimentazione sana e genuina all’insegna del benessere.

Contattaci

    • Nome: La ricetta del Sorbetto all'Arancia rossa
    • Introduzione:

      Il sorbetto all’arancia rossa è un dessert fresco, dissetante e goloso che tutti possiamo preparare in casa, facilmente e senza gelatiera. Bastano della frutta fresca, uno sciroppo di acqua e zucchero e un contenitore di vetro o di acciaio. È adatto a tutti, è naturale, ottimo da servire a fine pasto, in un pranzo importante e nelle giornate più calde.

    • Ingredienti:
      • 500 ml di acqua
      • 300 g di zucchero semolato
      • Il succo di 10 arance di medie dimensioni
      • 1 g di sale fino
      • La buccia grattugiata di 2 arance
    • Preparazione:

      Prepariamo innanzitutto lo sciroppo. Mettiamo in una pentola acqua, zucchero, la buccia grattugiata di 2 arance e il grammo di sale fino (che aiuterà ad esaltare il sapore del sorbetto). Facciamo bollire per 5 minuti, poi, spegniamo e lasciamo raffreddare completamente.

      Spremiamo il succo delle arance e aggiungiamolo allo sciroppo ormai freddo. Mescoliamo, filtriamo eventuali impurità e bucce, versiamolo in un contenitore e mettiamolo in freezer per 2 ore.

      Dopo 2 ore riprendiamolo, rompiamo i cristalli di ghiaccio che si saranno formati nel frattempo, mescoliamo bene il sorbetto o, se ne abbiamo la possibilità, frulliamo il composto in un mixer, rimettiamolo nel contenitore in freezer e lasciamolo gelare.

      Questo tipo di sorbetto non ghiaccerà completamente, come accade per le granite, grazie alla quantità di zucchero prevista, ma avrà una consistenza morbida, piacevole e non ci farà disperare quando dovremo metterlo nelle coppette. Possiamo accompagnarlo con foglie di menta fresca, panna fresca montata, fettine di arance al naturale o caramellate, scorzette di arancia candite