Fragola

Sorbetto alla fragola preparato con il 50% di purea di fragola.

Le fragole sono uno dei frutti più amati, soprattutto dai bambini, questo grazie al loro gusto dolce e delizioso. Ma questi frutti non sono solo buoni ma hanno anche interessanti proprietà terapeutiche.

La pianta delle fragole, il cui nome scientifico è Fragaria vesca, appartiene alla grande famiglia delle Rosacee. Ha origini molto antiche. Il suo nome deriva da un termine latino che fa riferimento alla sua fragranza.

Una rara proprietà delle fragole è quella di avere, a differenza degli altri frutti, i semi situati sulla superficie esterna e non interna.

Contrariamente a quanto si crede, le fragole non sono dei veri e propri frutti. In realtà non sono altro che una parte (ricettacolo) ingrossata dell’infiorescenza.

Secondo la tradizione popolare, in passato, la fragola era considerata in possesso di proprietà magiche. Si riteneva che fosse utile al fine di evitare il morso dei serpenti.

Il periodo naturale di maturazione delle fragole è quello compreso fra aprile e giugno.

Contattaci

    • Nome: La ricetta del Sorbetto alla Fragola
    • Introduzione:

      Scegliete le fragole più dolci e mature e preparate, con soli 4 ingredienti, un sorbetto che stupirà i vostri invitati per la sua bontà. Senza latte né uova, inoltre, è più leggero e adatto agli intolleranti. Frutta fresca, zucchero, acqua e limone e il gioco è fatto!

    • Ingredienti:
      • 500 g di fragole fresche mature e dolci
      • 250 g di acqua
      • 180 g di zucchero semolato
      • Il succo di mezzo limone
    • Preparazione:

      Scegliere un recipiente di metallo che possa andare in freezer (sconsiglio la plastica o il vetro) e metterlo a refrigerare in freezer.

      Lavare e tagliare le fragole. Quindi pesarle fino ad arrivare alla quantità desiderata e bagnarle con il succo di limone.

      Trasferirle in un frullatore e frullare per qualche secondo senza aggiungere altri liquidi.

      A parte, sciogliere lo zucchero nella quantità di acqua indicata, ponendo il tutto sul fuoco per pochi minuti. Quindi lasciare raffreddare lo sciroppo ottenuto.

      Passare il frullato di fragole con il colino a maglie fitte, per eliminare ogni semino.

      Unire il frullato di fragole e lo sciroppo di zucchero, versando il tutto nel recipiente in metallo precedentemente refrigerato.

      Porre in freezer per almeno tre-quattro ore, girando ogni tanto il composto. Il sorbetto comincerà a cristallizzare dopo circa 20 minuti. Con una spatola mischiare delicatamente il composto man mano che cristallizza.

      Tenere in freezer fino al raggiungimento della consistenza desiderata e di una certa spatolabilità.

      Conservare in freezer per qualche giorno. Prima di consumare, se non appena fatto, tenerlo a temperatura ambiente.

      Buon sorbetto alla fragola fatto in casa senza gelatiera: facile, sano, nutriente, e in più sappiamo quello che ci mettiamo!